Assistenza Domiciliare

SERVIZIO DI ASSISTENZA DOMICILIARE

Azione del Piano di Zona

Distretto Socio Sanitario D 53

grande superabile

Scarica la brochure
Scarica questo documento in versione stampabile

Descrizione del Servizio:

Il Servizio di Assistenza Domiciliare disabili (SAD) è un servizio di aiuto e supporto a carattere professionale realizzato presso il domicilio delle persone utenti. Tutte le attività offerte dal SAD hanno lo scopo di supportare individui e famiglie in condizioni di solitudine o isolamento sociale o in momenti particolarmente critici della loro vita, per ridurre i rischi dell’isolamento e della perdita di autonomia.

Le prestazioni sono di carattere socio-assistenziale e socio-ricreative finalizzate a:

    mantenere le persone affette da handicap nella propria abitazione, nel loro nucleo familiare e ambiente sociale di appartenenza;
    ad elevare la qualità della vita e ad evitare il fenomeno dell’isolamento e dell’emarginazione sociale;
    favorire la socializzazione, l’informazione e la partecipazione a iniziative e attività culturali e ricreative;
    sviluppare e potenziare le capacità psico/fisiche dei soggetti portatori di handicap attraverso attività finalizzate all’autonomia;
    garantire alla persona portatrice di disabilità ed alla sua famiglia adeguato sostegno psicologico e psico-pedagogico, attraverso interventi personalizzati.

Il servizio è gestito dal Comune tramite appalto/convenzione con una organizzazione specializzata, ed è un servizio previsto dal Piano di Zona del D.53

Dopo l’attivazione del servizio viene elaborato un progetto individuale di intervento con la definizione precisa degli obiettivi e dei tempi, nonché degli eventuali elementi da approfondire e tenere sotto controllo durante l’attuazione dell’intervento stesso.

Destinatari e Accesso al Servizio:

I servizi offerti si rivolgono a minori, adulti e anziani (dai 9 -80 anni) con disabilità accertata ai sensi della L.N. 104/92 art.3, comma 2 o 3, residenti nei Comuni del Distretto D53 e che non beneficiano del Bonus Socio-Sanitario.

Tale servizio è esteso altresì ai cittadini extracomunitari in possesso dei seguenti requisiti:

    Residenza nel Comune del Distretto D53 da almeno un anno;
    Possesso del regolare permesso di soggiorno.

I cittadini in possesso dei requisiti sopra descritti presentato istanza presso l’Ufficio Servizi Sociali del comune di residenza, specificando il tipo o i tipi di prestazioni desiderati, i giorni e le ore settimanali nelle quali vorrebbero che fosse svolto il servizio.

La domanda va presentata, in forma scritta utilizzando i moduli prestampati del servizio entro la data di scadenza del bando che è diversa per annualità.

Documenti da allegare all’istanza:

    Fotocopia della carta di identità e del codice fiscale del richiedente;
    Certificato di attestazione della disabilità ai sensi della L.N. 104/92, art 3, comma 2 o 3;
    Eventuale certificato di invalidità di altri familiari appartenenti al nucleo di convivenza familiare, con invalidità dal 74%;
    Copia modello ISEE attestante il reddito di tutti i componenti del nucleo di convivenza familiare.

Sono considerati motivi di esclusione e di revoca:

    Non essere residenti nel territorio distrettuale D53;
    Non essere in possesso del certificato della disabilità ai sensi della L.N. 104/92, art 3, comma 2 o 3;
    Ricovero presso strutture residenziali o semiresidenziali;
    Beneficiare del Bonus Socio–Sanitario;
    Beneficiare di altri servizi domiciliari erogati da enti pubblici.

DETERMINAZIONE DELLA COMPARTECIPAZIONE AL COSTO DEL SERVIZIO DA PARTE DELL’UTENZA:

Per l’erogazione SAD è prevista una forma di compartecipazione alla spesa da parte dell’utente, in rapporto alle condizioni socio-economiche dello stesso, determinati in base all’ammontare dell’Indicatore della Situazione Economica Equivalente (Isee).

Gli importi relativi alla compartecipazione dovuti dagli utenti verranno calcolati trimestralmente a seguito del progetto di intervento e delle effettive ore fatturate.

Il pagamento avverrà mediante bollettini di conto corrente a favore dell’associazione Vivere Con che gestisce il servizio.

Modalità di svolgimento del Servizio

Prestazioni socio-assistenziali:

Gli interventi dell’Ausiliare Domiciliare e dell’Operatore Socio Assistenziale (OSA) vengono inseriti in un programma individualizzato e specifico.

In particolare gli interventi si articolano nelle seguenti aree:

    Aiuto domestico compiute dall’Ausiliare Domiciliare, comprende tutte quelle attività finalizzate al governo ed all’igiene della casa :
    cura delle condizioni igieniche dell’alloggio con particolare riferimento agli ambienti destinati a funzioni primarie (camera, cucina,bagno);
    lavori domestici usuali ( lavare i piatti, spolverare);
    riordino del letto e della stanza del disabile;
    pulizia dei servizi e dei vani dell’alloggio ad uso dell’utente e dallo stesso utilizzati, curando l’areazione e l’illuminazione dell’ambiente;
    cambio della biancheria;
    lavaggio della biancheria e del vestiario dell’utente mediante lavatrice in dotazione dell’utente stesso ed eventuale utilizzo del servizio di lavanderia;
    spesa e rifornimenti utilizzando i mezzi messi a disposizione dell’utente o pagando l’eventuale costo della benzina, e concordando le uscite anticipatamente con l’operatore;
    preparazione dei pasti ed eventuale pulizia delle stoviglie;
    attivazione di risorse per i problemi riguardanti la manutenzione dell’alloggio;

Igiene e cura della persona svolte dall’OSA , consistono nell’aiuto fisico per il conseguimento degli atti elementari della vita:

    aiuto nell’attività della persona rivolta a se stessa;
    alzarsi dal letto;
    pulizia personale;
    bagno;
    vestizione;
    mobilitazione, se costretta a letto;
    preparazione di un pasto caldo a domicilio e relativo imboccamento, per i disabili che siano totalmente privi di supporto familiare;
    indicazione sulle corrette norme igieniche;
    aiuto volto alla tutela igienico-sanitaria;
    rilevamento della temperatura;
    assistenza per la corretta somministrazione delle prescrizioni farmacologiche;
    opportuna segnalazione di sintomi e malattie agli operatori sanitari;
    aiuto al mantenimento di abilità (uso del tel. Etc)
    segnalazione agli operatori sanitari e sociali di anormalità evidenziate nel corso delle attività e dei problemi che comportino interventi immediati o specifici.

Aiuti atti a favorire e/o mantenere l’autosufficienza nell’attività giornaliera:

    alzare l’utente da letto;
    curare, sollecitare e controllare l’igiene della persona (aiuto per il bagno e pulizie personali);
    vestizione;
    aiuto nell’assunzione dei pasti e dei farmaci;

Supporto alla vita e alla rete di relazione nonché agli interventi di tipo sociale:

    accompagnamento e spostamenti sul territorio per le commissioni quotidiane (spesa, medico, terapie ecc.) utilizzando i mezzi messi a disposizione dell’utente o pagando l’eventuale costo della benzina e concordando le uscite anticipatamente con l’operatore.

Dalle prestazioni sono da escludersi:

    lavori di pulizia e riordino di locali non abitati dall’utente del S.A.D;
    qualsiasi intervento sia diretto che indiretto a favore di familiari dell’utente che non usufruiscono del S.A.D.;
    lavori di pulizia e riordino di soffitte, cantine, spazi quali scale, pianerottoli in uso comune con altri inquilini;
    qualsiasi tipo di intervento di pulizia e riordino di locali all’interno dell’alloggio dell’utente del S.A.D., dati in affitto anche temporaneo;
    lavori di pulizia e riordino di cortili e/o giardini anche se di uso esclusivo dell’utente S.A.D.

PRESTAZIONI SOCIO-RICREATIVE consistenti in Interventi Educativi, Formativi e Socializzanti

Supporto scolastico

L’intervento prevede forme personalizzate di sostegno e appoggio educativo al singolo minore disabile, consistenti in una serie di prestazioni a supporto delle attività scolastica espletata in classe.

Nello specifico è un sistema integrato di interventi domiciliari rivolti ai minore disabili secondo piani educativi individuali (PEI), definiti con prevalente impegno delle figure professionali interessate (assistenti sociali, educatori, psicologi, pedagogisti).

Il minore viene accompagnato, nel suo percorso di crescita e di maturazione, da un educatore qualificato che ha come obiettivo quello di fornire al minore e alla famiglia un aiuto concreto alla realizzazione di un percorso di crescita e di autonomia.

Gli obiettivi dell’intervento sono:

    favorire lo sviluppo di competenze cognitive, comunicative e relazionali adeguate;
    prevenire e limitare il disagio riducendo i fattori di rischio, di emarginazione sociale e di devianza;
    sviluppare le potenzialità dell’utente e del suo nucleo familiare riducendo eventuali conflitti.

Il servizio si interrompe prima della scadenza indicata sul PEI in caso di rinuncia formale dell’esercente la potestà genitoriale.

Altri interventi formativi e di socializzazione vengono attuati presso la Comunità Alloggio “Il Girasole”.

Vengono attivati laboratori di pittura, di manipolazione, giochi di gruppo e incontri a tema quali:

    Festa di Carnevale;
    Festa Pasquale;
    Giornate al mare;
    Festa di Natale.

L’obiettivo di queste ultime attività è sviluppare le abilità manuali e favorire la creatività e l’incontro.

SPORTELLO INFORMATIVO HANDICAP “Super-Abile”

Tale sportello si inserisce all’interno del servizio di assistenza domiciliare disabili.

Esso persegue le finalità di offrire ai cittadini disabili e alle loro famiglie un servizio di ascolto, informazione, incontro, consulenza di integrazione ed inserimento sociale gratuiti.

Si riceve il martedì mattina dalle 9.30 alle 12.30.

Il servizio è rivolto:

    a tutti i cittadini che necessitano di informazioni su temi che interessano la disabilità;
    alle famiglie;
    alla comunità nel suo complesso;
    ai servizi pubblici e privati ed ai relativi operatori presenti sul territorio;
    ai rappresentanti dei gruppi formali ed informali. .

Gli operatori forniranno:

    informazioni anche telefonicamente;
    utilizzo della rete internet quale canale input/output delle informazioni;
    contatti diretti con i familiari di persone con disabilità;
    incontri di mutuo-aiuto;
    consulenza familiare;
    consulenza turistica.

La sede dello Sportello informativo Handicap è in via Siracusa a Mazara del Vallo.

Tel 392.9017562

Fax 0923.943564

CREAZIONE DI GRUPPI DI Auto-Mutuo-Aiuto.

Tale intervento è a supporto della famiglia-caregiver ed è effettuato dallo psicologo.

Esso consiste in un momento di incontro-confronto riguardo ai problemi che scaturiscono nella gestione del proprio nucleo familiare e alle rispettive dinamiche. L’obiettivo è di migliorare la qualità della vita dell’intera famiglia attraverso l’ascolto empatico.

SOSTEGNO PSICOLOGICO AL SOGGETTO DISABILE ED ALLA FAMIGLIA

Gli obiettivi di detta attività sono quelli di attivare uno “spazio ascolto” in cui periodicamente lo psicologo svolgerà colloqui presso l’abitazione dell’utente al fine di valutare l’andamento del piano di intervento personalizzato, per conoscere e capire le varie esigenze dei soggetti portatori di handicap.

Figure professionali:

Il SAD s’impegna a garantire che tutti gli operatori attivi nel servizio siano in possesso delle specifiche qualifiche professionali formalmente previste per le diverse figure professionali.

Le seguenti figure operano su tutto l’ambito territoriale distrettuale:

per l’attuazione degli interventi previsti, presso la sede operativa e/o presso il domicilio

per eventuali visite e verifiche domiciliari, nel rispetto delle proprie competenze, mansioni e funzioni della specifica professione.

Le figure professionali richieste per l’erogazione del servizio sono:

    n.1 Assistente Sociale
    n.1 Psicologo
    n.1 Pedagogista
    n.1 Collaboratore Amministrativo
    n.3 Assistenti Domiciliari (OSA)
    n.5 Ausiliari
    n.5 Insegnanti

L’Assistente Sociale coordina il SAD e l’attività degli operatori: la sua attività professionale consiste nell’accogliere il bisogno dell’utente e del nucleo, nell’individuare le risorse personali del soggetto e della rete sociale per investirle in un progetto di intervento finalizzato a rimuovere o compensare il bisogno iniziale.

    Effettua le visite domiciliari individuando le modalità di intervento per ogni caso, concordate con l’utente ed i familiari e/o altre figure dei servizi coinvolti e definendo il progetto d’intervento ed il piano di lavoro (modi, tempi e tipologia delle prestazioni);
    Procede alla raccolta di tutti gli elementi conoscitivi dell’utente attraverso una prima fase di osservazione;
    Assicura, mediante periodiche riunioni quindicinali con gli operatori e visite domiciliari, l’analisi e la verifica degli interventi attuati, proponendo eventuali proposte e correttivi ai fini della risoluzione delle problematiche emerse e dell’ottimizzazione degli interventi;
    Raccoglie e conserva tutta la documentazione relativa agli utente per i quali deve essere garantita la segretezza delle informazioni fornite;
    Fornisce informazioni sia sul SAD sia sull’intera rete di servizi;
    Si pone come punto di riferimento per l’ attivazione del servizio, per eventuali problemi di funzionamento del servizio, e per i collegamenti con gli altri servizi;
    È referente dello Sportello informativo Handicap “Super-Abile”;
    Coordina con la psicologa e la pedagogista gli incontri socio-ricreativi e sovra comunali.

Psicologa

La sua attività professionale consiste nell’accogliere il bisogno dell’utente e del nucleo, nell’individuare le risorse personali del soggetto e della rete sociale per investirle in un progetto di intervento finalizzato a rimuovere o compensare il bisogno iniziale.

    Effettua le visite domiciliari individuando le modalità di intervento per ogni caso, attraverso anamnesi personale, familiare, valutazione cognitiva, motoria e analisi comportamentale, che successivamente vengono monitorate con cadenza mensile;
    Valuta, mediante periodiche riunioni quindicinali con gli operatori e visite domiciliari, le modificazioni avvenute attraverso la somministrazione del programma stilato in origine ed eventualmente riformula, con nuova valutazione un ulteriore piano di lavoro.
    Da sostegno psicologico al soggetto disabile e a tutta la sua famiglia;
    Si occupa del gruppo di auto-mutuo-aiuto rivolto alle famiglie dei disabili;
    Collabora con l’assistente sociale e la pedagogista nello Sportello informativo Handicap;
    Coordina con l’assistente sociale e la pedagogista degli incontri socio-ricreativi e sovra comunali.

Pedagogista

la sua attività professionale consiste:

    In seguito ala valutazione cognitiva e delle abilità residue e potenziali rilevate dall’osservazione clinica effettuata dallo psicologo, la pedagogista stila un programma di intervento mirato al raggiungimento degli obiettivi a breve e medio termine concordati con lo psicologo e l’assistente sociale in equipe.
    Effettua le visite domiciliari individuando le modalità di intervento per ogni caso, concordate con l’utente ed i familiari e/o altre figure dei servizi coinvolti e definendo il progetto d’intervento ed il piano di lavoro (modi, tempi e tipologia delle prestazioni);
    Assicura, mediante periodiche riunioni quindicinali con gli operatori e visite domiciliari, l’analisi e la verifica degli interventi attuati, proponendo eventuali correttivi ai fini della risoluzione delle problematiche emerse e dell’ottimizzazione degli interventi relativamente agli obiettivi prefissati
    Coordina con l’assistente sociale e la psicologa degli incontri socio-ricreativi e sovra comunali.

Collaboratore amministrativo

Si occupa del lavoro di segreteria, e svolge mansioni amministrative inerenti al progetto.

Ausiliaria Socio Assistenziale (ASA)

Si occupa di fornire prestazioni igienico sanitarie, di provvede alla cura dell’ambiente domestico dal punto di vista igienico.

Inoltre collabora con l’Assistente Sociale nella stesura e nella realizzazione del progetto di intervento e rende possibile un monitoraggio costante sulla situazione.

Provvede alla compilazione del Diario guidato dell’operatore domiciliare.

Operatore socio assistenziale (OSA)

Si occupa di fornire prestazioni socio-assistenziali, di provvedere alla cura dell’igiene della persona in carico e della sua autonomia.

Inoltre collabora con l’Assistente Sociale nella stesura e nella realizzazione del progetto di intervento e rende possibile un monitoraggio costante sulla situazione.

Provvede alla compilazione del Diario guidato dell’operatore domiciliare.

Educatore Professionale

E’ la figura professionale impegnata nella realizzazione di progetti educativi sui minori.

Svolge il suo lavoro prevalentemente nel domicilio dell’utente. Collabora in modo costante con l’Assistente Sociale, la Pedagogista, la Psicologa, e scuola.

Modalità di svolgimento:

Il lavoro d’équipe costituisce lo strumento fondamentale del SAD. L’équipe oltre ad avere funzione

informativa e organizzativa è sede di riflessione continua sull’agire professionale degli operatori, è luogo di scambio e confronto dove le competenze e le capacità di analisi del singolo diventano strumento di elaborazione e progettazione collettiva.

L’obiettivo principale dell’equipe è quello di affrontare problemi individuali o sociali nell’ottica di un progetto globale nel contesto territoriale di riferimento.

Il lavoro di équipe assume un ruolo centrale a partire dalla valutazione del caso, fino alla elaborazione del progetto di intervento e al monitoraggio sull’evolversi della situazione.

Non va pertanto concepito solo come momento di “narrazione” (che pure è importante), ma come spazio in cui si pone al centro dell’attenzione la tutela del soggetto e l’idoneità dell’intervento erogato.

Il periodo di erogazione del servizio deve coincidere con le tre annualità previste dal relativo bando e nel Distretto D53.

Il SAD s’impegna a garantire l’erogazione delle prestazioni al domicilio degli utenti nell’arco di 6 giorni su 7, e in orari che vanno dalle ore 08.00 alle ore 20.00. La sede legale del servizio assistenza domiciliare disabili è in via Siracusa, 15/F

Tel.392.9017562 – 393.9023436

Fax. 0923.943564

Al fine di erogare un servizio di qualità, nel rispetto dei diritti fondamentali della persona e della normativa vigente, sono previsti momenti programmati e periodici di valutazione degli obiettivi e di verifica dei risultati raggiunti.

    Con cadenza settimanale riunioni di equipe con l’ausiliare e le Osa;
    Con cadenza quindicinale riunioni di equipe con gli educatori del supporto scolastico;
    Con cadenza mensili le visite domiciliari presso il domicilio dell’utente e monitoraggio del PEI;
    Con cadenza bimensile stesura della relazione delle attività svolte nel periodo interessato, incontri tra l’equipe assistenza domiciliare disabili e i referenti del Piano di Zona dei Comuni del Distretto per favorire uno scambio e monitoraggio dei servizi erogati.

Il SAD s’impegna a garantire il rispetto della riservatezza delle informazioni personali raccolte sia tramite moduli sia nei colloqui.

Ogni operatore del SAD è tenuto a non divulgare informazioni sugli utenti e a conservare in luoghi riservati i moduli e le cartelle personali.

Il SAD s’impegna a fornire agli utenti documentazione e modulistica rispondente ai requisiti di chiarezza e trasparenza.

Il SAD s’impegna a rilevare periodicamente la soddisfazione degli utenti nei confronti del servizio attraverso un questionario di gradimento.

Strumenti:

    Modelli procedura SAD
    Riunioni d’equipe
    Visite domiciliari
    Colloqui sportello informativo
    Incontri di auto-mutuo-aiuto

Lo staff

STALLONE VALENTINA Assistente Sociale (Coordinatore del Servizio)

SPAGNOLO ROBERTA Psicologa

GIACALONE LILIANA Pedagogista

NICOLA TUMBIOLO Collaboratore amministrativo

SUPPORTO SCOLASTICO

MAZARA DEL VALLO

FORMUSA GIUSI Educatrice

RUSSO ROSSELLA Educatrice

TORRE FRANCESCA Educatrice

ASARO GIUSI Educatrice

SALEMI

ASARO BARBARA Educatrice

GIBELLINA-VITA

FERRO VALERIA Educatrice

ASSISTENZA DOMICILIARE DISABILI

MAZARA DEL VALLO

GANCITANO FRANCESCA OSA

GIACALONE MARIA OSA

PERNICIARO ANGELA OSA

ACCARDO ANNA Ausiliare

SALEMI-GIBELLINA-VITA

BENDICI ANTONINA OSA/Ausiliare

DE FILIPPI ANNA OSA

CANGEMI MARIANNA Ausiliare

NOTA! Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta. Per saperne di piu'

Approvo

Informativa estesa sull’uso dei cookie

Uso dei cookie

Il “Sito” utilizza i Cookie per rendere i propri servizi semplici e efficienti per l’utenza che visiona le pagine web.
Gli utenti che visionano il Sito, vedranno inserite delle quantità minime di informazioni nei dispositivi in uso, che siano computer e periferiche mobili, in piccoli file di testo denominati “cookie” salvati nelle directory utilizzate dal browser web dell’Utente.
Vi sono vari tipi di cookie, alcuni per rendere più efficace l’uso del Sito, altri per abilitare determinate funzionalità.
Analizzandoli in maniera particolareggiata i nostri cookie permettono di:

  • memorizzare le preferenze inserite
  • evitare di reinserire le stesse informazioni più volte durante la visita quali ad esempio nome utente e password
  • analizzare l’utilizzo dei servizi e dei contenuti forniti da posizionamento-seo.com per ottimizzarne l’esperienza di navigazione e i servizi offerti

Tipologie di Cookie utilizzati dal sito:

A seguire i vari tipi di cookie utilizzati dal sito in funzione delle finalità d’uso

Cookie Tecnici

Questa tipologia di cookie permette il corretto funzionamento di alcune sezioni del Sito. Sono di due categorie: persistenti e di sessione:

    persistenti: una volta chiuso il browser non vengono distrutti ma rimangono fino ad una data di scadenza preimpostata
    di sessioni: vengono distrutti ogni volta che il browser viene chiuso

Questi cookie, inviati sempre dal nostro dominio, sono necessari a visualizzare correttamente il sito e in relazione ai servizi tecnici offerti, verranno quindi sempre utilizzati e inviati, a meno che l’utenza non modifichi le impostazioni nel proprio browser (inficiando così la visualizzazione delle pagine del sito).

Cookie analitici

I cookie in questa categoria vengono utilizzati per collezionare informazioni sull’uso del sito. Posizionamento-seo userà queste informazioni in merito ad analisi statistiche anonime al fine di migliorare l’utilizzo del Sito e per rendere i contenuti più interessanti e attinenti ai desideri dell’utenza. Questa tipologia di cookie raccoglie dati in forma anonima sull’attività dell’utenza e su come è arrivata sul Sito. I cookie analitici sono inviati dal Sito Stesso o da domini di terze parti.

Cookie di analisi di servizi di terze parti

Questi cookie sono utilizzati al fine di raccogliere informazioni sull’uso del Sito da parte degli utenti in forma anonima quali: pagine visitate, tempo di permanenza, origini del traffico di provenienza, provenienza geografica, età, genere e interessi ai fini di campagne di marketing. Questi cookie sono inviati da domini di terze parti esterni al Sito.

Cookie per integrare prodotti e funzioni di software di terze parti

Questa tipologia di cookie integra funzionalità sviluppate da terzi all’interno delle pagine del Sito come le icone e le preferenze espresse nei social network al fine di condivisione dei contenuti del sito o per l’uso di servizi software di terze parti (come i software per generare le mappe e ulteriori software che offrono servizi aggiuntivi). Questi cookie sono inviati da domini di terze parti e da siti partner che offrono le loro funzionalità tra le pagine del Sito.

Il Sito, secondo la normativa vigente, non è tenuto a chiedere consenso per i cookie tecnici e di analytics, in quanto necessari a fornire i servizi richiesti.

Per tutte le altre tipologie di cookie il consenso può essere espresso dall’Utente con una o più di una delle seguenti modalità:

    Mediante specifiche configurazioni del browser utilizzato o dei relativi programmi informatici utilizzati per navigare le pagine che compongono il Sito.
    Mediante modifica delle impostazioni nell’uso dei servizi di terze parti

Entrambe queste soluzioni potrebbero impedire all’utente di utilizzare o visualizzare parti del Sito.

Siti Web e servizi di terze parti

Il Sito potrebbe contenere collegamenti ad altri siti Web che dispongono di una propria informativa sulla privacy che può essere diverse da quella adottata dal sito e che che quindi non risponde di questi siti.
Cookie utilizzati da posizionamento-seo.com

A seguire la lista di cookie tecnici e di analytics utilizzati da questo Sito:

     coockie di sessione – necessario per il referral del login

Cookie di terze parti:

    Facebook:
        act – sessione
        c_user – persistente
        csm – persistente
        datr – persistente
        fr – persistente
        i_user – sessione
        lu – persistente
        p – sessione
        presence – sessione
        s – persistente
        x-src – persistente
        xs – persistente
        datr – persistente
        lu – persistente
    Google +
        AID – persistente
        APISID – persistente
        HSID – persistente
        NID – persistente
        OGP – persistente
        OGPC – persistente
        PREF – persistente
        SAPISID – persistente
        SID – persistente
        SSID – persistente
        TAID – persistente
        OTZ – persistente
        PREF – persistente
        ACCOUNT_CHOOSER – persistente
        GAPS – persistente
        LSID – persistente
        LSOSID – persistente
        RMME – persistente
    Twitter
        __utma – persistente
        __utmv – persistente
        __utmz – persistente
        auth_token – persistente
        guest_id – persistente
        pid – persistente
        remember_checked – persistente
        remember_checked_on – persistente
        secure_session – persistente
        twll – persistente
        dnt – persistente
        eu_cn – persistente
        external_referer – persistente
    Mozcast
        __utma – persistente
        __utmz – persistente

Come disabilitare i cookie mediante configurazione del browser

Chrome

    Eseguire il Browser Chrome
    Fare click sul menù chrome impostazioni presente nella barra degli strumenti del browser a fianco della finestra di inserimento url per la navigazione
    Selezionare Impostazioni
    Fare clic su Mostra Impostazioni Avanzate
    Nella sezione “Privacy” fare clic su bottone “Impostazioni contenuti“
    Nella sezione “Cookie” è possibile modificare le seguenti impostazioni relative ai cookie:
        Consentire il salvataggio dei dati in locale
        Modificare i dati locali solo fino alla chiusura del browser
        Impedire ai siti di impostare i cookie
        Bloccare i cookie di terze parti e i dati dei siti
        Gestire le eccezioni per alcuni siti internet
        Eliminazione di uno o tutti i cookie

Per maggiori informazioni visita la pagina dedicata.

Mozilla Firefox

    Eseguire il Browser Mozilla Firefox
    Fare click sul menù firefox impostazioni presente nella barra degli strumenti del browser a fianco della finestra di inserimento url per la navigazione
    Selezionare Opzioni
    Seleziona il pannello Privacy
    Fare clic su Mostra Impostazioni Avanzate
    Nella sezione “Privacy” fare clic su bottone “Impostazioni contenuti“
    Nella sezione “Tracciamento” è possibile modificare le seguenti impostazioni relative ai cookie:
        Richiedi ai siti di non effettuare alcun tracciamento
        Comunica ai siti la disponibilità ad essere tracciato
        Non comunicare alcuna preferenza relativa al tracciamento dei dati personali
    Dalla sezione “Cronologia” è possibile:
        Abilitando “Utilizza impostazioni personalizzate” selezionare di accettare i cookie di terze parti (sempre, dai siti più visitato o mai) e di conservarli per un periodo determinato (fino alla loro scadenza, alla chiusura di Firefox o di chiedere ogni volta)
        Rimuovere i singoli cookie immagazzinati

Per maggiori informazioni visita la pagina dedicata.

Internet Explorer

    Eseguire il Browser Internet Explorer
    Fare click sul pulsante Strumenti e scegliere Opzioni Internet
    Fare click sulla scheda Privacy e nella sezione Impostazioni modificare il dispositivo di scorrimento in funzione dell’azione desiderata per i cookie:
        Bloccare tutti i cookie
        Consentire tutti i cookie
        Selezione dei siti da cui ottenere cookie: spostare il cursore in una posizione intermedia in modo da non bloccare o consentire tutti i cookie, premere quindi su Siti, nella casella Indirizzo Sito Web inserire un sito internet e quindi premere su Blocca o Consenti

Per maggiori informazioni visita la pagina dedicata.

Safari 6

    Eseguire il Browser Safari
    Fare click su Safari, selezionare Preferenze e premere su Privacy
    Nella sezione Blocca Cookie specificare come Safari deve accettare i cookie dai siti internet.
    Per visionare quali siti hanno immagazzinato i cookie cliccare su Dettagli

Per maggiori informazioni visita la pagina dedicata.

Safari iOS (dispositivi mobile)

    Eseguire il Browser Safari iOS
    Tocca su Impostazioni e poi Safari
    Tocca su Blocca Cookie e scegli tra le varie opzioni: “Mai”, “Di terze parti e inserzionisti” o “Sempre”
    Per cancellare tutti i cookie immagazzinati da Safari, tocca su Impostazioni, poi su Safari e infine su Cancella Cookie e dati

Per maggiori informazioni visita la pagina dedicata.

Opera

    Eseguire il Browser Opera
    Fare click sul Preferenze poi su Avanzate e infine su Cookie
    Selezionare una delle seguenti opzioni:
        Accetta tutti i cookie
        Accetta i cookie solo dal sito che si visita: i cookie di terze parti e che vengono inviati da un dominio diverso da quello che si sta visitando verranno rifiutati
        Non accettare mai i cookie: tutti i cookie non verranno mai salvati

Per maggiori informazioni visita la pagina dedicata.
Come disabilitare i cookie di servizi di terzi

    Servizi di Google
    Facebook
    Twitter

Questa pagina è visibile, mediante link in calce in tutte le pagine del Sito ai sensi dell’art. 122 secondo comma del D.lgs. 196/2003 e a seguito delle modalità semplificate per l’informativa e l’acquisizione del consenso per l’uso dei cookie pubblicata sulla Gazzetta Ufficiale n.126 del 3 giugno 2014 e relativo registro dei provvedimenti n.229 dell’8 maggio 2014.